Stadio, il pressing di Scaroni e Vitek per Tor Vergata

La Repubblica (L.D’Albergo) – Per la questione stadio Dan e Ryan Friedkin procedono a fari spenti. Prediligono il silenzio e i “no comment“. Non considerano Tor di Valle un dogma, hanno congelato a tempo indeterminato l’iter e con lui la necessità di avventurarsi ad occhi chiusi in un investimento da un miliardo di euro. Una novità che ha rimescolato le carte e messo sull’attenti tutto il panorama politico e finanziario capitolino. Si registrano nuovi movimenti. A farsi avanti sono stati direttamente i vertici italiani di Rothschild con l’amministatore delegato Daffina e il presidente del Milan Scaroni. La banca si è proposta come intermediaria per il trasloco dello Stadio. La suggestione, a cui parteciperebbe anche Vitek, sono i terreni di Tor Vergata. Il Governo ha stanziato 25,8 milioni di euro per chiudere la convenzione firmata dall’Università con la Vianini del gruppo Caltagirone nel 1987 e saldare le pendenze per la Vela di Calatrava. L’altra opzione sondata è Fiumicino. Ascoltando tutti, ma senza dar retta veramente a nessuno, i Friedkin prendono nota. Per costi, a livello estetico e per riattirare i tifosi romanisti, piace sempre il Flaminio. L’entusiasmo di Renzo Piano è contagioso. Restano due nodi: Vitek e il Campidoglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 18 13 4 1 39 43
2 Inter Milan 18 12 4 2 45 40
3 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
4 Roma 18 10 4 4 37 34
5 Juventus 17 9 6 2 35 33
6 Atalanta 18 9 6 3 41 33
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 18 6 3 9 21 21
12 Bologna 18 5 5 8 24 20
13 Spezia 18 4 6 8 23 18
14 Fiorentina 18 4 6 8 18 18
15 Udinese 18 4 5 9 20 17
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 18 2 7 9 26 13
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 18 3 3 12 21 12