Sousa: “La mia ambizione è allenare una squadra che possa vincere lo scudetto e la Roma lo è”

di Redazione

Paulo Sousa ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport soffermandosi anche sulle voci che lo vedevano vicino alla Roma. Queste le sue parole:

La sua anti-Juve, a fine agosto?
«Non una sola. Il Napoli, la Roma, anche il Milan e sicuramente l’Inter: ha un leader esigente come Spalletti e la Champions le ha permesso investimenti per far crescere la rosa dal punto di vista fisico, tecnico, di esperienza e mentalità vincente».

E quel suo «mi piacerebbe allenare la Roma» di un mese fa, quando Di Francesco era dato in bilico e lei era a vedere Fiorentina-Roma?
«Non vado allo stadio per imporre la mia presenza, ma per vedere partite che possono servirmi per il mio lavoro. Mi chiesero “Le piacerebbe allenare la Roma?” e io ho solo risposto. La mia ambizione è allenare una squadra che possa vincere lo scudetto e provare a vincere altro, e la Roma lo è: tutto qui».