Stefano Sorrentino, ex portiere del Chievo, è stato intervistato dal sito soccermagazine.it ed ha parlato di Mirante. Queste le sue parole:

In Serie A c’è un portiere molto sottovalutato come Mirante, che era tornato in Nazionale a giugno, ma ha scelto di essere il secondo nella Roma. Non è un peccato?
Bisognerebbe farla a lui questa domanda, non a me. Quelle sono scelte personali. Io ho sempre preferito giocare titolare, magari anche in squadre minori. Io posso rispondere per me e non per gli altri, anche perché Antonio oltre che essere un amico secondo me è un gran portiere ed è un peccato vederlo in panchina. Però bisognerebbe parlarne con lui direttamente.