Smalling ritorna titolare, Viña out e idea Ibañez

Corriere della Sera (G. Piacentini) – Anche contro l’Udinese, domani sera all’Olimpico, José Mourinho sarà costretto a fronteggiare una vera e propria emergenza terzini. Matias Viña, che in settimana ha accusato una distorsione al ginocchio che gli ha impedito di giocare contro il Verona, difficilmente tornerà a disposizione per il match contro i friulani: l’obiettivo è averlo abile per il derby contro la Lazio, domenica 26 alle 18. Contro l’Udinese, quindi, dovrebbe toccare per la seconda volta consecutiva a Riccardo Calafiori.

Stadi sempre più aperti. La capienza al 75% è vicina e cresce anche la spinta per riavere le tribune piene

Quella che porta all’utilizzo del terzino cresciuto nel vivaio giallorosso è la soluzione più probabile, ma è anche possibile che Mourinho decida di partire con ilterzino di stabilità”, come il tecnico portoghese definisce Ibañez, questa volta però non a destra ma a sinistra, dove si trova meglio e dove ha già giocato nel precampionato.

Una mano a Mou potrebbe darla il ritorno di Chris Smalling: da quando è rientrato, il difensore inglese ha giocato tutto il match in Conference League contro il Cska Sofia e gli ultimi minuti contro il Verona, in cui per la prima volta in stagione è stata provata la difesa a tre, con Smalling insieme a Mancini e Ibanez.

Pellegrini, nuova vita. Seconda punta e la stima di Mou: così il capitano si è preso la Roma

Difficile che contro l’Udinese si riparta dai tre centrali, ma sicuramente il recupero di Smalling (sarebbe l’esordio dal primo minuto in campionato) può offrire a Mourinho maggiori soluzioni anche a partita in corso, con Ibañez che può fare il jolly su entrambe le fasce, visto che a destra l’americano Reynolds non è mai stato preso in considerazione da Mourinho e a Verona è finito in tribuna a vantaggio del giovanissimo Tripi.

Contro l’Udinese, domani sera, i tifosi riempiranno ancora una volta gli spalti dell’Olimpico: sono circa 26 mila i biglietti già venduti, sui 30 mila disponibili per le limitazioni anti Covid-19; sono già esauriti, invece, i 10 mila tagliandi che erano disponibili per i sostenitori giallorossi per il derby. Oggi alle 12, invece, partirà la vendita in prelazione per gli abbonati dei biglietti per il match (domenica 3 ottobre, ore 18) contro l’Empoli del’ex Andreazzoli.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti