Il Tornatora

Settore giovanile: scatta la rivoluzione e torna Bruno Conti

di Redazione

Massimo Tarantino, dopo la rimozione, ieri si è incontrato a Trigoria con tecnici e medici per salutare tutti. La carica di responsabile del settore giovanile della Roma è vacante, l’interim è stato preso da Manolo Zubiria, tornato da pochi giorni nello staff dirigenziale, mentre il ruolo da supervisore resterà affidato a Morgan De Sanctis.  L’intenzione è ristrutturare il settore nel giro di 3 anni, individuando figure che abbiano come obiettivo scoprire e valorizzare talenti, senza usarli come scorciatoie per far carriera. Non è escluso che possa esserci un responsabile giovani dai 10 a 14 anni e un altro dai 15 ai 19. Inutile dire che il candidato forte è Bruno Conti. Dal punto di vista economico, i nuovi contratti della Primavera non supereranno i 70.000 euro, per costare come una squadra di Serie C, non tre volte tanto, come accade ora. Una rivoluzione che attente un nuovo responsabile, o forse due. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.