Pagine Romaniste

Senza Champions serviranno 150 milioni da investire

di Redazione

La Roma ha bisogno della Champions, senza la qualificazione serviranno 150 milioni di investimenti per ricostruire la squadra. Intanto Friedkin si concentra sul deal, la due diligence si chiuderà a fine mese dopodiché si passerà al vaglio del Consiglio d’amministrazione. Prima di aprile non si arriverà al closing. Il pacchetto di maggioranza costerà, al magnate texano, circa 780 milioni. Con l’avvento della nuova gestione nessuno è sicuro di restare, eccetto Zaniolo e Pellegrini che saranno i simboli da cui partire. Lo riporta Il Corriere dello Sport.