Il Tornatora

Schick titolare e felice: «Da qui non mi muovo»

di Redazione

Schick è tornato a parlare dopo la sosta per le nazionali e l’ha fatto così: “Mi sento bene, è un buon periodo. Non credo che nella mia testa si sia acceso un interruttore, è solo merito dell’allenamento. Posso imparare tanto da Edin. Ognuno di noi vuole giocare, quindi una certa rivalità c’è. Siamo molto amici, però: parla la mia lingua“. Le parole riportate da Il Messaggero sul futuro: “Nelle prossime partite posso dimostrare che cosa so fare. Ho sentito qualche rumor, ma voglio solo stare qua“. Gli obiettivi di Monchi, se parte Marcano, sono Nastasic, Caio e Rugani, a centrocampo Rabiot, Herrera, Barella, van de Beek, Tonali e Samassékou.