Pagine Romaniste

Sarri, l’uomo giusto per riunire la Roma

di Redazione

Pallotta e Sarri non si conoscono personalmente ma uno potrebbe servire all’altro. O meglio, Sarri serve sicuramente alla Roma e il tecnico toscano si ritroverà probabilmente senza panchina. Questa scelta metterebbe d’accordo tutti, da Massara a Baldissoni, da Fienga a Baldini. L’unico problema sono i soldi: anche qualora venisse esonerato, Sarri continuerebbe a prendere 9 milioni lordi per un’altra stagione e, con il fatto che è arrivato a guadagnare questi soldi così tardi (a 60 anni), difficilmente rinuncerà ad una cospicua parte dello stipendio. La seconda strada, il cosiddetto piano b, porta a Gasperini più che a Giampaolo. Lo riporta Il Tempo.