Il Tornatora

Riccardi all’Europeo U.17: «Azzurro, che emozione»

di Redazione

Corriere dello Sport Italia-Turchia apre la fase élite del Campionato Europeo Under 17. Nel gruppo 5 anche Olanda e Islanda avversarie degli azzurri guidati da Nunziata. Si giocherà a Schijndel, paese a 150 km da Amsterdam. L’ultima volta i turchi sono stati battuti 2-0: era lo scorso agosto in un torneo internazionale in Inghilterra. Quella partita se la ricorda bene il capitano azzurro Alessio Riccardi, talento della Roma, autore del primo gol e uno degli artefici della vittoria finale nel Torneo, concluso con altri successi contro Scozia e Inghilterra: «La Turchia ha giocatori che sanno dare intensità al gioco, dovremo stare molto attenti a non farci sorprendere dalla loro fisicità. La maglia azzurra dà una grande emozione e una grande responsabilità». Insieme a Jean Greco Freddi, suo compagno di club e al suo amico Nicolò Armini, giocatore della Lazio: «Ci conosciamo da molto tempo, stiamo bene insieme, questo riguarda tutto il gruppo: con questo spirito, potremo fare belle cose».