Ranieri: “La Roma è favorita per lo scudetto, ha mantenuto l’allenatore ed è migliorata. Totti è una persona stupenda”

di Redazione

2010-11 - Ranieri conferenza stampa 3 PR

Claudio Ranieri, attuale mister del Leicester, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport dove ha parlato della Roma e della lotta scudetto. Queste le sue parole:

Sul calcio italiano e lo scudetto:

“Il calcio italiano è in grande ripresa, stiamo tornando competitivi. Il calcio inglese è più intenso, è sempre stato così. Ci si allena diversamente: nella testa dei miei calciatori al Leicester non  esistono allenamenti, sono tutte partite. Il campionato di Serie A è bello, c’è più equilibrio rispetto al passato. La Roma è favorita perché ha mantenuto l’allenatore ed è migliorata dove doveva farlo. Il calcio inglese è il migliore che ho visto, è il più mio”.

Su Totti e De Rossi:

Francesco è una persona stupenda. Altafini entrava un quarto d’ora e faceva gol. Totti ha una grande intelligenza e sa che dovrà gestirsi così. De Rossi è un grandissimo giocatore e se fosse andato via da Roma avrebbe vinto di più. Quella partita col Genoa da 3-0 a 3-4? Non successe niente di niente, prendemmo un gol e andammo in barca. Il gol di Pazzini? Perdemmo tanti punti, come col Livorno che poi retrocedette”.