Il Corriere della Sera – «Pensiamo ad un assessore per le Politiche abitative», ha detto ieri Laura Baldassarre, titolare delle Politiche sociali. È il segnale di un rimpasto in corso: la ricerca è adesso concentrata sull’erede di Berdini all’Urbanistica, assessorato che verrà scorporato dalla delega ai Lavori pubblici. Due posti che vedono attualmente in lizza Massimo Piacenza, già alla Città metropolitana, Cristina Gatta e Emanuele Montini, già nello staff di Baldassarre e perplesso sull’eventuale nuovo incarico.

Intanto cambia un seggio nel Consiglio comunale: il Tar, accogliendo un ricorso proposto dal Pd di Roma, ha proclamato eletta Giulia Tempesta al posto di Ignazio Cozzoli Poli (Gruppo misto, ex Lista Marchini). Pubblicato il dispositivo di sentenza, si attendono nei prossimi giorni le motivazioni. «Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio – spiega il Pdha accolto il ricorso proposto dalla Federazione di Roma del Pd assistita dagli avvocati Andrea Manzi e Gaia Stivali e ha proclamato eletta consigliera Tempesta». È l’ottava consigliera del Pd e il 19° seggio di opposizione in Assemblea.