Il centrocampista della Roma Primavera, Edoardo Bove, ha parlato ai microfoni di Roma Tv dopo la partita pareggiata per 3-3 contro l’Inter. Queste le sue parole:

Siete andati in vantaggio ma non siete riusciti a portare a casa i tre punti…
Si ultimamente ci capita spesso di aver dei black out durante la partita e magari quando stiamo i vantaggio ci facciamo rimontare. Ci sono dei momenti in cui non giochiamo bene e non diamo il meglio del nostro calcio. Dobbiamo lavorare per cercare di colmare questi deficit e riuscire a portare a casa dei risultati per il finale di stagione. Oggi i tre punti erano nelle nostre corde ma non siamo riusciti a portarli a casa.

Cos’è che vi porta ad avere questo tipo di atteggiamento in campo?
Penso che ci accontentiamo di quello che abbiamo fatto e ci spegniamo. Giochiamo molto bene all’inizio, andiamo in vantaggio di uno o due gol, e poi ci facciamo rimontare in modo troppo semplice. Questo ci porta a perdere punti e consapevolezza nei nostri mezzi. Dobbiamo lavorare su questo deficit per raggiungere i nostri obiettivi.

Com’è la tua condizione fisica?
A questi livelli, quando stai fuori due mesi è difficile rientrare subito. Il rientro è graduale. Nelle scorse partite mi sentivo più sulle gambe, già oggi ero più leggero. Piano piano ritroverò sempre la condizione e cercherò sempre di dare il meglio per la squadra. Sto bene.