Il Tornatora

Petagna e la Roma, ora si può trattare

di Redazione

Le telecamere lo hanno sorpreso a scherzare con Dzeko. Siamo in odore di mercato e proprio Petagna è nel casting per fare da vice al bosniaco. All’Olimpico ieri si è fatto notare il suo agente, Beppe Riso, che con la Roma ultimamente ha avuto rapporti piuttosto stretti. L’interesse giallorosso è concreto e bisognerà vedere quanto la Spal si mostrerà incline alla sua cessione visto che è uno degli uomini chiave della squadra. Per Semplici è insostituibile. Lo ha tenuto in campo dal primo all’ultimo minuto per 14 delle 16 partite giocate. Una volta l’ha tirato fuori a 5 dalla fine e in una sola è partito dalla panchina. Alla Roma farebbe comodo uno come Petagna. Non è un bomber cinico e spietato, però sa tenere palle e mette fisicamente in soggezione l’avversario. Gioca in area, ma anche fuori, il che lo rende un credibile alter ego di Dzeko. Intanto ieri Kalinic è entrato nel finale. In campo per 180 minuti in totale, quindi un suo taglio non è certo un’opzione campata in aria. Lo scrive il Corriere dello Sport.