Perez: “La chiacchierata col mister, la fiducia e le spiegazioni sono state decisive. Sono felice di essere qui. Questo è un passo avanti per me” – VIDEO

di Redazione

Pagine Romaniste (da Trigoria D.Moresco) – Il neo acquisto Carles Perez, arrivato nel mercato di gennaio dal Barcellona, si è presentato ai giornali nella conferenza stampa svolta a Trigoria. L’ala ha già giocato qualche minuto contro il Sassuolo e trenta minuti contro il Bologna mostrando un’ottima velocità palla al piede. Queste sono state le sue dichiarazioni:

Hai già notato differenze nelle marcature con la Liga?
Sì è vero. Ne avevo già parlato al telefono con Fonseca e l’ho provato nella prima partita. C’è più aggressività ed ho trovato qualche difficoltà nella seconda partita, già ora le cose vanno meglio. Posso confermare quello che mi ha detto il mister.

L’arrivo alla Roma è un punto di arrivo o nella tua testa c’è già quello di tornare al Barcellona?
Se ho deciso di venire alla Roma è perché voglio crescere e diventare importante qui. Il Barcellona è il passato, la Roma è il mio presente. Ho firmato un contratto di 4 anni e mezzo e farò di tutto per crescere qui.

Che percezione avevi della Roma dalla Spagna? Cosa ti ha convinto a venire qui?
Ho sempre visto la Roma come un grande Club. La chiacchierata col mister, la fiducia e le spiegazioni sono state decisive. Sono felice di essere qui, sono uscito da un grande club ma sono arrivato in uno altrettanto grande.

Il passaggio dall’Italia alla Spagna è stato molto forte. Già sapevate o vi ha colto di sorpresa?
Io vengo dal Barcellona, un grande club così come la Roma. E’ un passo in avanti della mia carriera, esco da una zona di confort, cambiando paese e cultura. E’ una sfida importante. Quando si cambia squadra non ti regala niente nessuno, non puoi pretendere di arrivare in una squadra e partire subito titolare. Devi lavorare e sudare per guadagnare il posto.