Pellegrini, il contratto per superare l’Europeo

Corriere dello Sport (G. D’Ubaldo) – Lorenzo Pellegrini ha chiuso nel peggiore dei modi una stagione maledetta. Ha dovuto dire addio alla Nazionale alla vigilia del debutto, è tornato a casa per una ricaduta di un infortunio muscolare. 

Ieri ha avuto una lunga riunione durata gran parte della giornata con uno dei suoi procuratore, per parlare del futuro. Per capire se quest’ultimo infortunio si poteva evitare. La Roma gli ha offerto solidarietà e vuole accelerare i tempi per il rinnovo del contratto. Mentre era stato uno dei suoi procuratori, nell’incontro che c’era stato con Tiago Pinto alla fine del campionato, a chiedere di rivedersi dopo l’Europeo, che avrebbe potuto essere una vetrina straordinaria per Pellegrini.

Il direttore generale attende la prossima settimana per incontrare nuovamente i suoi agenti e chiudere la pratica del rinnovo, per cercare di restituire serenità al ragazzo. L’interesse del Barcellona è reale, ma Pellegrini aspetta di legarsi ancora alla Roma. Lorenzo considera la maglia giallorossa la sua seconda pelle e vuole chiudere la sua carriera qui, giocando in una squadra competitiva. Per la firma bisognerà trattare, il capitano andrà a guadagnare oltre tre milioni più bonus facili. 

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti