Pallotta: “Zaniolo e Pellegrini il futuro della Roma”

di Redazione

Zaniolo x 10: non c’entra la matematica, è calciomercato. Il valore del ragazzino comprato dall’Inter è aumentato esponenzialmente e adesso vale non meno di 50 milioni. Il prezzo lo fa il mercato e lo fa pure il potenziale, immenso quello dell’ex sconosciuto diventato l’uomo-copertina della Roma. Per “incatenare” Zaniolo a Trigoria serviranno un contratto forte e uno scudo solido in grado di respingere le offerte che inevitabilmente arriveranno. Ma il diktat della società è chiaro: lui non si vende, non quest’anno quantomeno. Anche il presidente Pallotta, a parole, lo blinda: “Può essere il futuro leader della Roma: è intelligente, maturo e premuroso. Come Pellegrini. Non sentiamo il bisogno di vendere i nostri giovani talenti. Quando siamo subentrati – ammette a Sirius XM – ci eravamo dati altre priorità, ma i nostri sforzi in tal senso saranno ripagati nei prossimi 2-3 anni“. Giocatore e Monchi seguono la stessa strada ora: il primo non è nato romanista (bensì juventino) ma si è innamorato della Sud e vuole crescere a gol sotto la curva e standing ovation, il secondo ad ogni rete sa che dovrà arrotondare al rialzo la cifra sul contratto, ma ne vale la pena. Lo scrive Il Tempo.