Il Tornatora

Pallotta è arrivato a Roma: “Nainggolan ha un contratto e resta. Anche Pjanic resta, ma se pagano la clausola…Totti? Io non ho mai cambiato idea su di lui. Non sono preoccupato dal Fair Play Finanziario. Non lo so se Sabatini rimane, non ci ho ancora parlato. Non voglio cedere Rüdiger” – FOTO e VIDEO

di Redazione

pallotta

Pagine Romaniste (F.Biafora) – James Pallotta è atterrato a Ciampino. Il presidente della Roma, partito da Londra alle 14.05, è tornato nella Capitale dopo l’ultima visita dello scorso marzo ed avrà un’agenda fitta di appuntamenti nel suo soggiorno romano. Il numero uno americano è sbarcato insieme al suo braccio destro Alex Zecca.

LIVE

Ore 17.10 – Stasera Pallotta cenerà insieme al direttore generale Mauro Baldissoni.

Ore 16.49 – Pallotta a Zecca: “Lasciate passare il nuovo Ceo (ride, ndr)”.

Ore 16.25 – Pallotta è sbarcato a Ciampino. Le sue prime parole:

Felice della Primavera?
La Primavera è stata incredibile, l’abbiamo vista tutti ieri sera. Sono stati grandi, siete tutti felici?.

Nainggolan e Pjanic restano?
Ve l’ho già detto, Radja non va da nessuna parte. Pjanic resta, ma lui ha la clausola rescissoria e non possiamo farci nulla, non è un mio problema. Ma comunque Nainggolan resta.

Rudiger resta?
Non ho nessuna intenzione di venderlo, non so da dove escano tutte queste voci. Mi piace la rosa.

Pjanic rinnoverà?
Pjanic ce l’ha un contratto ad oggi.

Sabatini resterà il prossimo anno?
Walter? Non lo so, non ho parlato con lui della sua situazione.

Che ne pensa della Primavera?
Questi ragazzi sono incredibili, e poi c’è un altro gruppo, altrettanto bravo, che deve ancora giocare (gli Allievi, ndr). Abbiamo un grande settore giovanile. Anche se guardi i bambini di nove-dieci anni la loro classe è incredibile. Negli ultimi anni abbiamo costruito un grandissimo staff per il settore giovanile.

Ha visto la finale della Primavera?
Si, ho visto una parte della gara.

Perchè ha cambiato idea su Totti?
Non ho mai cambiato idea, tutti voi mi avete continuato a chiedere cosa avremmo fatto, ho avuto una conversazione con Francesco più di sei mesi fa e poi ne ho avuta una anche l’ultima volta che l’ho visto e gli ho detto che avremmo parlato a fine stagione e gli ho ribadito: “Decidi tu cosa fare, se vuoi continuare a giocare o se vuoi invece diventare subito dirigente. Ne parleremo a fine anno”. Se notate bene, negli ultimi tre mesi non ho mai detto niente. Penso che si sia sentito frustrato in un’occasione, ma abbiamo parlato diversi mesi fa e ci siamo dati appuntamento alla fine della stagione. Ora è la fine dell’anno e ci siederemo a parlare.

Parlerà con Sabatini per il rinnovo del contratto?
Non lo so, con Sabatini parlo solo del nostro calciomercato.

Vuole che resti?
Non parlerò con Walter di queste cose.

E’ soddisfatto dei progressi per il nuovo Stadio?
Si, abbiamo consegnato i cinquemila elaborati nel progetto. Avete visto tutti le immagini, le cose stanno andando alla grande.

Quando ci sarà l’annuncio del rinnovo di Totti?
Non so quando avverrà, non l’ho ancora visto. E’ in vacanza Francesco?

Incontrerà anche Spalletti? Si parla di un rinnovo del contratto…
Ha comunque un altro anno di contratto. Naturalmente l’ho incontrerò. Come puoi pensare che questo sia un problema? Era buona come risposta?

E’ preoccupato per il fair play finanziario?
No. Non abbiamo avuto problemi con il Fair Play. Tutti le questioni su questo riguardano le cose che c’erano nel passato, prima che prendessimo noi il club. Tutte le perdite e gli altri problemi derivano agli anni precedenti alla nostra gestione. Negli ultimi anni ciò per quello che riguarda i flussi di cassa siamo a posto, non ci sono problemi e sono stati anni redditizi. Dobbiamo prestare attenzione alle regole del fair play, ma siamo in una buona condizione.

La Roma ha bisogno di trenta milioni prima della chiusura del bilancio di questa stagione?
No, ce ne vuoi prestare tu un po’?

Nainggolan resta o va al Chelsea?
Nainggolan resta, non va da nessuna parte. Nainggolan ha un contratto. Gli piace vivere a Roma, lo amo, non c’è nessun problema con lui.

Questo slideshow richiede JavaScript.