Inter-Roma 0-3,le pagelle: Totti stratosferico, Gervinho inarrestabile, difesa impenetrabile, e sono 7 su 7!

Roma_gol

La Roma sbanca San Siro: dopo un grande primo tempo, nella seconda frazione di gioco mette in mostra tutta la sua solidità difensiva ed ha la meglio su una buona Inter che nonostante il pallino del gioco per buona parte della ripresa non riesce mai a pungere. Tre a zero il risultato finale a favore della Roma e la Roma è sola, lì, in testa alla classifica.

De Sanctis 7: buone parate, ma soprattutto che personalità! Urla dal primo all’ultimo secondo, comanda la difesa in ogni movimento. Ancora una partita a reti inviolate

Torosidis 7: buone discese, ma soprattutto tiene bene la posizione arginando le scorribande nerazzurre

Benatia 7: l’unico neo è l’ammonizione ricevuta nel primo tempo, per il resto altra prova impeccabile del “venditore di tappeti”

Castan 7: annulla Palacio, ringhia su Alvarez e Guarin, ottima davvero la partita del centrale brasiliano

Balzaretti 6,5: l’espulsione è l’unico neo nella sua ottima prestazione. Possiamo però dire che il terzino è pronto per rispondere alla chiamata di Prandelli

Pjanic 7: esce a metà della ripresa per un colpo alla schiena. La squadra da quel momento fatica un pò a costruire azioni. Classe cristallina è un uomo importantissimo nello scacchiere di Rudi Garcia

De Rossi 7,5: nel primo tempo centrocampista a tutti gli effetti, nella ripresa vero difensore aggiunto. Dà una grande mano a Benatia e Castan in fase di non possesso. E’ tornato a tutti gli effetti il Daniele De Rossi che conoscevamo

Strootman: 7: tanta legna per il centrocampista olandese, sempre presente in tutte le azioni pericolose.

Florenzi 7: mette a segnoa la terza marcatura al termine del primo tempo. Nella ripresa sempre pungente e pericoloso fino al cambio.

Totti 8: semplicemente il capitano, grande botta da fuori area con la quale sblocca il match. Rigore imparabile. Altre giocate deliziose e ripresa di tutto rispetto.

Gervinho 8: Stesso voto del capitano si procura il rigore dello 0-2 entra in tutte le azioni da gol ed è una spina costante, anzi l’ INCUBO per l’intera retroguardia nerazzurra.

Taddei 6 : entra e si fa sentire, corre come un dannato pressando tutti i portatori di palla dell’Inter. Buona prova

Dodò s.v. : oggi senza voto, ma contro il Napoli toccherà a lui non far rimpiangere Balzaretti

Marquinho s.v.: gioca 15′ minuti, troppo pochi per incidere su un match già concluso.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A