Il Tornatora

Non solo Pastore: la nuova gestione esalta gli argentini

di Redazione

Uno ha giocato sempre non garantendo però mai la sicurezza della scorsa stagione, gli altri due hanno visto pochissimo il campo. La stagione di Fazio, Perotti e Pastore non è stata certo la migliore della loro carriera. Da quando però c’è Ranieri le cose sono cambiate: Fazio con la difesa bloccata si trova molto meglio e anche Perotti e Pastore sembrano rinati. Il Flaco aveva chiesto a Di Francesco di poter lavorare in maniera differente, facendo venire anche il suo preparatore personale, ma l’ex allenatore pensava che dovesse lavorare come e quanto gli altri e che i suoi problemi fossero di natura soprattutto mentale. Dopo la discussione in panchina nel derby poi, i rapporti sono degenerati. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.