Il Tornatora

Diritti tv, infront vuole la risposta entro venti giorni

di Redazione

Logo-Serie-A

Si è tenuta ieri pomeriggio una riunione informale in Lega calcio tra i club di A (assenti solo Cagliari e Catania) e l’advisor Infront. Il tema dell’incontro verteva sui quesiti inviati dalle società a Infront per i chiarimenti sull’offerta presentata dall’advisor (prolungamento dell’accordo fino al 2021 con incassi garantiti dai diritti tv di 5,49 miliardi di euro). Si è trattato, come riporta La Gazzetta dello Sport, di un incontro nel quale l’advisor ha nuovamente chiesto unarisposta ufficiale in tempi brevi (possibile già nella prossima assemblea, prima settimana di novembre) e nel quale qualche società ha chiesto di prolungare fino al 2018 e non fino al 2021. Domanda rimandata al mittente da Infront stesso.