Il Tornatora

Monchi a PR: “Mi resta il ricordo positivo di aver lavorato a Roma e alla Roma. Futuro? Non ho ancora deciso” – VIDEO

di Redazione

Pagine Romaniste (F.Biafora – E.Bandini) – Dopo quasi due anni è terminata l’avventura di Monchi alla Roma. L’ormai ex direttore sportivo dei giallorossi ha trascorso il pomeriggio a Trigoria dopo l’ufficialità della rescissione del contratto. Lo spagnolo ha salutato tutti i dirigenti ed i dipendenti prima di lasciare per l’ultima volta il centro sportivo Fulvio Bernardini. Monchi, che nel weekend tornerà dalla famiglia, ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Pagine Romaniste. Queste le sue parole:

Oggi è arrivata la rescissione contrattuale con la Roma. Quali sono le sue prime sensazioni?
Quello che ho detto prima (su Instagram, ndr). Voglio ringraziare tutti per avermi dato l’opportunità di lavorare qui a Roma. E niente di più, meglio guardare avanti. Mando un grande in bocca al lupo alla Roma per il resto della stagione. Spero che finisca con l’obiettivo centrato di arrivare tra le prime quattro.

C’è delusione per come è andata?
Non voglio parlarne, voglio sempre rimanere con il pensiero positivo, cioè aver avuto la possibilità di aver lavorato a Roma e alla Roma.

Abbiamo visto il vero Monchi?
Non credo che sia il momento di esaminare queste cose. E’ il momento di ricordarsi delle cose belle.

Arsenal?
Non ho ancora deciso il mio futuro.