Mercato, si tratta per Cetin all’Hellas Verona. Prestito oneroso con diritto di riscatto e controriscatto a 13 milioni

Il difensore turco, arrivato la scorsa estate nella Capitale, potrebbe partire in direzione Verona, ma la Roma vuole mantenere la possibilità di farlo tornare in futuro

di Redazione

Pagine Romaniste (D. Moresco) – Le due società sono in contatto, ma non è ancora definito il passaggio di Mert Cetin all’Hellas Verona. Gli Scaligeri, che avevano manifestato interesse per il centrale turco già nella finestra di mercato invernale, sono tornati alla carica, alla ricerca di un accordo con la Roma. L’ipotesi più probabile al momento è quella di un prestito annuale oneroso per 1 milione di euro, con il diritto di riscatto a circa 7 milioni ed il controriscatto in favore del club capitolino intorno ai 13 milioni. La Roma crede in Cetin e vorrebbe mantenere la possibilità di farlo tornare a Trigoria in futuro, anche se nella sua prima annata ha faticato a trovare spazio e contro la Sampdoria non è stato nemmeno convocato da Paulo Fonseca. Non è da escludere infine anche la cessione a titolo definitivo. In quel caso la Roma vanterebbe il diritto di recompra.