Il Tornatora

Mancini, per iniziare con il 4-2-3-1 gli serve De Rossi

di Redazione

Il primo sistema di gioco che vorrà testare Roberto Mancini con l’Italia è probabile che sarà il 4-2-3-1. Il tecnico si è reso conto che questa squadra ha delle lacune, e vorrà adattare il modulo ai giocatori e non viceversa.  Gli esterni non gli mancano: Candreva, Bernardeschi, Chiesa, Verdi, Insigne, El Shaarawy, e nel ruolo di trequartista potrebbero esserci Bernardeschi, Cristante o Verdi. In mediana, scrive La Gazzetta dello Sport, dato per certo Pellegrini, la soluzione è De Rossi vista la stima dell’allenatore nei suoi confronti.