Contatto, anzi incontro. Entra in scena l’Inter: Antonio Conte torna in pole nella lista di Marotta, che lo ha convocato per rassicurarlo. Una volta risolta la vicenda Spalletti, che tiene in ansia Zhang dall’alto di un contratto biennale, gli darà ciò che chiede: soldi e prospettive. E’ questa la ragione per cui Conte sta tenendo in sospeso la Roma. L’Inter gli può garantire maggiore solidità in termini di progetto tecnico, di qui la sensazione che abbia messo la freccia. La Roma non è fuori, ma deve registrare la situazione che rimane incertissima. Di sicuro adesso Pallotta deve dedicarsi a studiare un piano differente. Lo scrive il Corriere dello Sport.