Il Tornatora

Linea dura di Lazio e Roma: “Ci sarà il daspo per i razzisti”

di Redazione

Unite contro il razzismo. Senza essersi messe d’accordo, ma ispirate dagli stessi principi. Dopo la Roma, anche la Lazio lancia la sua offensiva, eclatante e dura: se saranno individuati gli autori del saluto romano in occasione della partita contro il Rennes questi non potranno più entrare allo stadio Olimpico quando giocherà la squadra biancoceleste. La società di Lotito si è messa a disposizione delle forze dell’ordine per cercare i responsabili. La stessa Uefa, che tiene sotto costante controllo il comportamento dei tifosi laziali a causa dei precedenti, ha apprezzato la decisione. Lo scrive il Corriere della Sera.