L’agente di Zaniolo: “Deve continuare a lavorare e tenere i piedi per terra. Il rigore su di lui era plateale”

di Redazione

Una delle migliori sorprese di questo inizio di stagione della Roma è Nicolò Zaniolo. Il centrocampista è risultato uno dei migliori in campo anche contro l’Inter ma l’importante ora è tenere i piedi per terra e continuare a lavorare. Il primo a dirlo è il suo agente, Stefano Castelnovo, che ai microfoni di Radio Sportiva ha detto:

Grande prova con l’Inter?
Anche col Real aveva fatto bene. Ora deve continuare a lavorare e stare con i piedi per terra. I complimenti di Totti fanno piacere, si può solo ringraziarlo. Il rigore su di lui era plateale, c’è poco da aggiungere.
Sull’arrivo a Roma.
L’operazione fatta in estate rientrava in un discorso per il quale l’Inter aveva bisogno di un giocatore pronto e la Roma di prendere sul mercato i migliori giovani, credo l’affare lo abbiamo fatto tutte e due. Noi dobbiamo ringraziare Fiorentina ed Inter se oggi Nicolò è arrivato in A è anche merito loro, non ci sono rimpianti sono state fatte delle scelte ma io voglio ringraziare tutti. Il padre ha giocato a livelli medio-alti, quindi un aiuto gli è stato dato anche da lui, si sentono quotidianamente e arrivano i consigli giusti. La sua caratteristica è quella di avere un grande fame quindi non si fermerà.
Sul valore di mercato attuale di Zaniolo
Le valutazioni sono difficili da fare, è il mercato che determina il prezzo di un giocatore. Dipende da quante squadre si presentano alla società che ne detiene il cartellino: nei prossimi mesi avremo le idee più chiare.