Il Tornatora

L’agente di Dzeko: “Un giocatore come Edin non poteva aspettare Icardi”

di Redazione

 

I pro: i centravanti costano una fortuna e la Roma non ha dovuto mettere mano a un portafogli in sofferenza; Paulo Fonseca è felicissimo di poter contare ancora su Dzeko; la maggioranza dei tifosi inneggia alla prova di forza del club nei confronti dell’Inter. I contro: è stato fatto un contratto molto oneroso (5,5 milioni netti a stagione, bonus compresi) a un calciatore che nel giugno 2022 avrà 36 anni. Solo il tempo dirà se la Roma e Dzeko hanno fatto la scelta giusta. Di sicuro si possono già dire due cose: 1) è una vittoria del Ceo giallorosso Guido Fienga,che ha condotto insieme a Petrachi la trattativa; 2) il gruppo dei calciatori ha applaudito la decisione. Ha iniziato Florenzi sui social: “Dzeko è il miglior acquisto che potessimo fare“. Si sono poi accodati in tanti: Lorenzo Pellegrini, Juan Jesus, Kluivert. I retroscena dell’accordo tra Dzeko e la Roma, sono stati rivelati dall’agente Silvano Martina a Tele Radio Stereo: “Edin e tutta la sua famiglia hanno Roma nel cuore. L’opportunità dell’Inter è stata una cosa concretissima. Un giocatore con la storia di Edin, però, non può le scelte di qualcuno, per esempio un Icardi della situazione. Chiacchierando ci siamo detti: qui sei amato. Quattro giorni fa ho scritto a Petrachi e abbiamo iniziato a lavorare al rinnovo“. Lo riporta Il Corriere della Sera.