La Roma saluta Smalling e Zappacosta, Fienga: “Saremmo onorati di poter contare ancora su di loro”

"Entrambi sono stati un esempio di dedizione al progetto del club"

di Redazione

Chris Smalling e Davide Zappacosta salutano la Roma. I due calciatori, in prestito rispettivamente da Manchester United e Chelsea, faranno ritorno in Inghilterra. Il difensore inglese ha salutato oggi la Capitale: i giallorossi non hanno trovato l’accordo con i Red Devils e non lo avranno a disposizione per il match di Europa League contro il Siviglia. Zappacosta non è stato inserito nella lista UEFA e perciò non si unirà ai compagni di squadra a Duisburg. Queste le parole del CEO della Roma Guido Fienga, in una nota ufficiale del club:

“Ci teniamo a ringraziare Chris e Davide per la professionalità dimostrata in questa stagione. Entrambi sono stati un esempio di dedizione al progetto del Club: hanno condiviso con noi ogni momento, quelli positivi e quelli di difficoltà, dimostrando da subito grande attaccamento ai colori giallorossi. Smalling ha collezionato 37 presenze con la maglia giallorossa, segnando tre gol, mentre Zappacosta, bloccato da un lungo infortunio al legamento crociato, è stato impiegato in nove occasioni. Qualora si verificassero le condizioni, saremmo onorati di poter contare ancora su di loro”.