Juan Jesus: “Rispettiamo il Benevento e vogliamo portare i tre punti a casa. Importante non prendere gol perché uno davanti lo facciamo”

Juan Jesus, difensore della Roma, prima della gara di campionato contro il Benevento ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

JESUS A MEDIASET

Volete continuare con i risultati positivi e non volete staccarvi dalla vetta?
E’ importante pensare anche a questo, con il pareggio dell’Inter di ieri possiamo guadagnare i punti che ci mancano per avvicinarci alla vetta.

Che Benevento sarà dopo il 6-0 con il Napoli?
La partita col Napoli è stata un caso, hanno fatto benissimo nelle partite precedenti. Dobbiamo stare attenti a non prenderli mosci. Sono una grande squadra, rispettiamo l’avversario e vogliamo fare il nostro lavoro, che è portare la vittoria e i tre punti a Roma.

Quanto sono importanti i gol di Dzeko?
Importantissimo, ma è ancora più importante non prendere gol, perché tanto sappiamo che davanti Dzeko un gol lo fa o anche gli altri attaccanti che ci sono lo fanno.

JESUS A ROMA TV

Qual è il pericolo?
Credo che sottovalutare il Benevento perché ha perso 6-0. Dovremo essere pronti nella prevenzione del contropiede e nelle palle ferme, solo così possono fare male. Sarà comunque difficile.

Vi aspettate il Benevento in difesa?
Credo di si ma se vogliono fare risultato dovranno uscire e noi dovremo approfittare facendo bene in attacco. Credo che coloro che giocano in avanti devono fare gol perché dietro saremo messi bene.

Quanto è importante dare continuità?
Importantissimo, ieri l’Inter ha pareggiato e dobbiamo vincere perché sono 3 punti importantissimi, possiamo accorciare dalla vetta anche se abbiamo una partita in meno.

JESUS A SKY

C’è il rischio di sottovalutare il Benevento?
Oggi non possiamo sottovalutare la partita, anche se hanno preso 6-0 a napoli hanno fatto bene le partite precedenti. Dobbiamo fare il nostro lavoro con un atteggiamento aggressivo perchè dobbiamo fare i punti. Lo rispettiamo così il Benevento.

A che punto siete con la fase difensiva?
Stiamo andando bene. Abbiamo preso gol solo con l’inter ma siamo in crescita più che mai oggi non dobbiamo prendere gol. Dzeko sicuramente segnerà.

Avete detto a Gerson che si può scherzare anche dopo una partita vinta?
Succede nelle migliori famiglie, poi si sono chiariti subito. Ci sta ogni tanto di litigare ma non dentro il calcio, sono cose che succedono. E’ tutto a posto

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A