Il Siviglia per l’Europa. Titolare gioca Zaniolo, il colpo dell’ex Monchi

Il d.s. spagnolo ha lasciato pessimi ricordi a Roma, ma ha il merito aver portato il trequartista nella Capitale

di Redazione

La Repubblica (M. Pinci) – Con Zaniolo dal primo minuto. Fonseca ha deciso: per la partita che vale una stagione intera la Roma partirà dal suo ragazzo d’oro. Anche se è al 60%, anche se dovrà passare tutta l’estate prima che possa ritrovare una condizione impeccabile, oggi la Roma ha bisogno di lui. Ed è un incrocio di destini visto che dall’altra parte c’è il Siviglia dell’ex direttore sportivo romanista Monchi, uno che da queste parti ha lasciato quasi esclusivamente pessimi ricordi, ma che ha il merito di aver messo la firma sull’operazione che ha portato a Roma proprio Nicolò, nell’affare Nainggolan. A lungo si è discusso di chi fosse il merito, se suo o se piuttosto a impuntarsi per avere il biondo trequartista non fosse stato l’attuale ds del Milan Ricky Massara: di certo, nel mare di affare disastrosi lasciati in città, la storia gli riconoscerà il merito di aver regalato a questa città il talento di Zaniolo.