Il padre di Zaniolo: “Si è parlato di rinnovo, ma è concentrato sul campo. C’è solo la Roma nella sua testa, vuole continuare così”

di Redazione

Igor Zaniolo, papà di Nicolò, è stato intervistato da TMW in merito alle preziose prestazioni offerte ultimamente dal figlio. Queste le sue dichiarazioni:

Zaniolo, ormai non ha più senso parlare di sorpresa riguardo a Nicolò…
“Nicolò sta facendo davvero bene, è sotto gli occhi di tutti. Ma la strada è ancora lunga e lui deve solo continuare a lavorare, senza montarsi la testa”.

Com’è stato vederlo esultare all’Olimpico per la seconda volta consecutiva?
“Una bella emozione, l’ennesima che mi ha regalato in questa stagione. Dalla Nazionale alla Champions League, passando per il campionato, Nicolò in questi mesi ha fatto passi da gigante”.

Oltre al bel gol, ieri ha stupito tutti grazie alla sua straordinaria personalità.
“È vero, una delle sue caratteristiche è proprio quella di mostrare un carattere e una maturità che poco si addicono a un diciannovenne. In campo, con la palla e senza, sembra un calciatore molto più esperto. E anche in allenamento è uno che sputa sangue, nessuno d’altronde ti regala la maglia da titolare della Roma. Dietro al suo successo c’è un lavoro costante”.

Intanto, proprio con la Roma si parla già di rinnovo fino al 2024 con importante adeguamento salariale.
“So che se ne è parlato, ma Nicolò in questo momento è concentrato solamente sul campo. Lui è molto riconoscente nei confronti della Roma, una grande squadra che gli ha dato la sua prima opportunità ad alti livelli. Ci sono solo i giallorossi nella sua testa, vuole continuare così”.