Il Tornatora

Il muro non regge. Romagnoli duro: “Il lavoro è lungo”

di Redazione

Casa Milan è ancora infestata dai fantasmi. Fantasmi che fanno tremare le gambe a troppi giocatori, se a ogni partita ci si ritrova a dover fare la conta degli errori da matita blu. A mettere la faccia sul brutto momento rossonero è Romagnoli: “È un momento complicato a causa dei tanti errori fatti anche nelle altre partite. Siamo una squadra giovane che ha già concesso troppo, che ha fatto errori fatali. Dobbiamo dare qualcosa di più tutti quanti, il lavoro è lungo“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.