I club e Dal Pino preoccupati per la credibilità del sistema

La Gazzetta dello Sport (A. Gozzini) – Oggi è forte il risentimenti del club nei confronti della Lazio, la cui anomalia potrebbe ripetersi senza l’adozione di misure concrete. Le positività accertate dall’Uefa, negate dal laboratorio laziale di Avellino e di nuovo registrare dal Synlab (centro a cui si appoggia l’organo del calcio internazionale) hanno aperto un caso clamoroso. Immobile (sulle cui analisi è nato il contrasto) ha giocato e segnato domenica scorsa contro il Torino. Si è creata una difformità che mina la credibilità dell’intero sistema. La questione sarà affrontata oggi in Consiglio di Lega (in un secondo momento potrà essere portata in assemblea): il presidente Paolo Dal Pino segue da vicino e condivide la preoccupazione della maggioranza dei club per gli sviluppi della vicenda Lazio. La Serie A, ancora prima della ripartenza di giugno, aveva rinunciato all’identificazione di una struttura unica che potesse centralizzare le informazioni e uniformare i risultati: un’idea che oggi tornerà d’attualità e che verrà riproposta. Le società per effettuare i tamponi si sono appoggiate a strutture consigliate dalle autorità sanitarie locali, mentre la Lazio è andata ad un laboratorio fuori regione, ad Avellino. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 18 13 4 1 39 43
2 Inter Milan 18 12 4 2 45 40
3 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
4 Roma 18 10 4 4 37 34
5 Juventus 17 9 6 2 35 33
6 Atalanta 17 9 5 3 40 32
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 18 6 3 9 21 21
12 Bologna 18 5 5 8 24 20
13 Spezia 18 4 6 8 23 18
14 Fiorentina 18 4 6 8 18 18
15 Udinese 17 4 4 9 19 16
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 18 2 7 9 26 13
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 18 3 3 12 21 12