Il tecnico del Barcellona Pep Guardiola ha parlato dell’amico Luis Enrique subito dopo la vittoria di ieri in Champions League del suo Barcellona contro il Leverkusen:
“Luis Enrique non lo sento, la squadra è sua, quello che posso dire è che per uno straniero non è facile ambientarsi in un paese come il vostro. Ringrazio la Roma per la pazienza e sono felice che ora sta dimostrando il suo valore”.