Grazie a Salah e Alisson lievita il market pool

di Redazione

Due vecchi amici hanno «regalato» qualche altro milione alla Roma. Il gol di Salah e il miracolo di Alisson su Milik a pochi minuti dalla fine hanno qualificato il Liverpool ed eliminato il Napoli, ripercuotendosi anche sulla divisione del market pool tra le quattro italiane di Champions League. Come riporta il quotidiano Corriere della Sera, il market pool dei diritti televisivi è stato stimato in 50 milioni di euro. La prima metà distribuita in base al piazzamento nella scorsa stagione in campionato e la seconda incassata dalle quattro squadre in base al numero di partite disputate in questa edizione di Champions. I numeri precisi saranno resi noti solo al termine della stagione, ma per la Roma sono già sicuri 5 milioni di partecipazione e 3,4 di quota variabile. Restano 11,4 milioni da dividere per le quattro squadre in base ai risultati. Da questa edizione di Champions League la Roma ha già ricavato 60 milioni di euro: 35,9 come premio di partecipazione; 8,1 per le vittorie ottenute contro il Cska Mosca e il Viktoria Plzen; 5,25 per gli incassi delle tre gare giocate all’Olimpico.