Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, è intervenuto nel corso della trasmissione “La giostra del gol” su Rai Italia, trattando principalmente l’argomento delle polemiche arbitrali, imperversate negli scorsi giorni. Queste le sue parole.

“Io sono favorevole al miglioramento della tecnologia, ma deve rimanere nell’ambito dell’Aia il fatto di gestire questo strumento. Miglioriamo l’applicazione anche sotto il profilo delle regole e delle procedure ma lasciamolo fare agli arbitri in attivitàConcentriamoci soprattutto sugli aspetti positivi, anche se le polemiche non mancheranno mai perché sono il pane quotidiano del calcio italianoL’inasprimento delle pene per chi compie violenze contro gli arbitri? E’ stato un atto di emergenza. Sarebbe stato opportuno adottarlo in tempi precedenti, è stato un atto di civiltà, abbiamo mantenuto le promesse fatte“.