460455586_10

Allenamento nel tardo pomeriggio per la squadra. Tra le indicazioni dello staff e le prove sul terreno, i giocatori hanno ripassato le consegne per il match con la squadra giallorossa, attrezzata del miglior attacco in campionato con 74 reti in 35 incontri. Una media di 2 abbondanti a partita.

Quando ormai il conto alla rovescia scandisce le ultime ore, a Villa Rostan si respira una grande voglia di provare a ripetere l’impresa firmata con l’Inter e di confermare il ruolino di marcia negli incontri allo stadio Ferraris, che pongono il Grifone tra le squadre più positive.

Al Ferraris, complice il bel tempo previsto lunedì, è atteso un buon pubblico per spingere la squadra verso un risultato utile e per salutare anche gli ex di ritorno.

Al termine delle operazioni effettuate al Centro Sportivo Signorini, dove nella mattinata di lunedì i giocatori effettueranno la rifinitura, lo staff tecnico ha sciolto le riserve sui convocati per il match con i giallorossi, che sarà diretto dall’arbitro Gervasoni. Insieme a lui gli assistenti Preti e Posado, con il quarto ufficiale Ranghetti e gli addizionali Rocchi e Di Bello. Le uniche defezioni nella rosa sono quelle di Cerci e Perin. Terminata la seduta capitan Burdisso e compagni hanno raggiunto la sede del ritiro al Porto Antico per iniziare il ritiro pre-gara.

Questi gli elementi a disposizione di Gasperini: 3 Ansaldi, 4 De Maio, 5 Izzo, 8 Burdisso, 15 Marchese, 16 Capel, 17 Suso, 18 Ntcham, 19 Pavoletti, 21 Pandev, 22 Lazovic, 23 Lamanna, 24 Munoz, 29 Fiamozzi, 30 Rigoni, 31 Dzemaili, 32 Donnarumma, 34 Gabriel S., 39 Sommariva, 42 Matavz, 77 Tachtsidis, 88 Rincon, 93 Laxalt.

genoacfc.it