È soddisfatto del lavoro svolto dai suoi Gian Piero Gasperini, il quale però non riesce a fine partita a nascondere il rammarico per non essere riuscito a completare l’opera: “Avremmo potuto addirittura vincerla. Penso soprattutto alla classifica, non solo al bel gioco. L’obiettivo è conquistare più punti possibile, ma bisogna tener conto dell’avversario. Primi 45’ complicati, in primis per demerito nostro. Creavamo, loro segnavano. Poi siamo stati eccezionali nella rimonta. Quanti rigori sbagliati, preferirei calciare 3 angoli. Nonostante l’errore, Zapata super. Ha avuto una fame incredibile sul pareggio. A Ilicic è mancata la qualità in passaggio e tiro, ma non si può pretendere sempre la perfezione“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.