Il Tornatora

Garcia da ieri a Trigoria fra tante facce nuove

di Redazione

GARCIA  1 VIGILIA EUROPA LEAGUE

Leggo (F.Balzani)Garcia ieri è sembrato sbarcare a Trigoria per la prima volta. Tanti i volti nuovi e le mani da stringere. In primis quella di Darcy Norman, il super preparatore atletico canadese ingaggiato da Pallotta al posto di Rongoni. Norman ha spiegato a Garcia i suoi metodi di allenamento e la programmazione per il ritiro estivo. Poi l’incontro con Zubiria, il nuovo team manager col quale sarà studiata una nuova strategia comunicativa che punterà anche a una maggiore trasparenza sugli allenamenti. E con Fioranelli, il team analyst che lavorerà a stretto contatto con Beccaccioli, uno dei pupilli di Rudi. Il tecnico ha incontrato anche Castan e Keita. Il maliano fermato a Fiumicino da alcuni tifosi ha assicurato: «Resto qui per dare il massimo. Il prossimo anno faremo meglio». A Roma si è rivisto anche Totti che passerà gli ultimi giorni di vacanza a Merano per il solito percorso depurativo.