Garcia allo stadio: “Restiamo tutti uniti per un futuro migliore”

roma-udinese-garcia

Il Messaggero – Rudi Garcia, l’allenatore francese della Roma, venerdì sera era allo Stade de France, con la sua compagna Francesca Brienza, per seguire la partita tra Francia e Germania, che vedeva impegnati due giallorossi, Digne e Ruediger. In tribuna anche Vainqueur e Vito Scala. Ferito nell’animo, oltre che turbato, Garcia. «I miei pensieri vanno alle famiglie delle vittime e dei feriti. Non ci sono parole per descrivere questa tragedia. Restiamo uniti e solidali per costruire un futuro migliore», ha twittato ieri.

E la sua compagna ha aggiunto, sempre su quel social network: «Negli occhi, come pellicole, scorre il panico, la paura, l’angoscia. È assordante e senza tregua il rumore del dolore». La bandiera della Francia e al centro il logo della Roma. È l’immagine con cui la società giallorossa esprime la propria vicinanza alla popolazione di Parigi, colpita dagli attentati di venerdì. «I pensieri di tutta l’As Roma sono con le persone di Parigi», il messaggio del club. Francesco Totti, via internet, ha scritto: «Parigi, 13 novembre 2015…Non ci sono parole».

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A