Galliani: “Tutti a rischio collasso. Soluzione Serie A a 22 squadre”

La Gazzetta dello Sport (A.Gozzini) – Il Monza arriva dopo la Juventus ed è la seconda squadra in Italia a prendere il provvedimento del taglio degli ingaggi. La società di Berlusconi non pagherà il 50% del mese di marzo, si replicherà ad aprile se non ci saranno le condizioni per giocare. Galliani ha offerto uno spunto complessivo: “Se interrompiamo la stagione ci sarà una grande riduzione dei ricavi per cui secondo me la soluzione va trovata facendosi affiancare da un grande advisor che valuti caso per caso, se sia più conveniente concludere al 30 giugno, al 30 luglio o al 30 agosto e così via. I mancati ricavi potrebbero portare molte squadre in Serie A sul’orlo del collasso“. La soluzione di Galliani: “Manderei in Champions le prime 4, mentre credo sia impossibile fare le retrocessioni. Vedo per il prossimo anno una Serie A a 22 squadre e una B a 21-22“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A