Il Tornatora

Fonseca non s’accontenta: “Roma perfetta? Quasi”

di Redazione

Fischio finale: tutti da Pau Lopez. La Roma festeggia così la prima vittoria del 2020 in campionato, mentre i tifosi cantano felici nel settore ospiti. Un mega abbraccio collettivo. C’è la voglia, c’è l’esigenza di ringraziare il portiere, che sul 2-1 ha sfoderato una parata incredibile su Goldaniga. Paulo Fonseca, che temeva questa trasferta, si gode il risultato e anche il primo tempo: “Siamo stati quasi perfetti fino a metà gara. Avevamo messo qualità offensiva e sicurezza difensiva nella partita. Poi però abbiamo concesso un gol che non si può prendere, a tempo scaduto: su un lancio di 50 metri devi controllare il pallone, invece tre difensori hanno sbagliato l’allineamento. Dobbiamo continuare a lavorare per evitare certi errori. Ma nel complesso abbiamo fatto una buona partita, soffrendo un po’ nel secondo tempo ma con il giusto atteggiamento. Non è facile per nessuno vincere in questo stadio, dove c’è un’atmosfera incredibile“. Lo scrive il Corriere dello Sport.