Il Tornatora

Fonseca è sempre in pole, ma le voci Guardiola-Juve riaccendono il sogno Sarri

di Redazione

Dal casting per la panchina della Roma, partito a marzo dopo l’esonero di Di Francesco, sono sfilati via via nomi eccellenti. Si è partiti da Conte, poi si è passati per Gasperini e Gattuso, che hanno declinato gentilmente l’offerta, poi scartati Mihajlovic e Giampaolo, e alla fine questo cerchio si stringe intorno a Fonseca. Il tecnico è stato contattato nei giorni passati e alcuni dirigenti della Roma sono pronti a volare in Portogallo per provare a chiudere la trattativa. Non dovrebbero esserci difficoltà, anche se la società sta monitorando la situazione delle altre piazze. La Juventus ha bloccato da tempo Sarri, ma, se dovesse riuscire il clamoroso colpo Guardiola, allora il mister del Chelsea, che si separerà consensualmente dai Blues, tornerebbe libero. Sarebbe un’operazione più dipendiosa dal punto di vista economico, ma sarebbe il tecnico che aiuterebbe a valorizzare la rosa della Roma. Lo scrive il Corriere della Sera.