Florenzi e gli altri Eurosservati

Il Corriere Dello Sport (L.Scalia) – Gli occhi di Mourinho non si poseranno solamente sull’Italia e di riflesso su Spinazzola, Cristante e Pellegrini, i tre romanisti che hanno convinto il c.t. Mancini. L’Europeo sarà una vetrina anche per chi ha giocato all’estero, con il cordone ombelicale legato a Trigoria. E’ il caso di Florenzi, Under e Olsen. Nessuno dei tre è stato riscattato e quindi rientreranno alla base, in attesa di sviluppi, per loro inevitabilmente l’Europeo si trasformerà in una passerella.

La doppia esperienza Valencia-PSG tra Spagna e Francia ha pompato il curriculum di Florenzi, che non è stato nominato da Mourinho nell’intervista al Sun. Un indizio? Forse. Micidiale con la maglia della Turchia, anonimo con quella del Leicester, Cengiz Under ha vissuto una stagione opaca in Inghilterra, una sola partita da titolare e poi tutti spezzoni. Anche Olsen ha faticato a trovare spazio all’Everton, con 11 presenze e 16 gol subiti. Difficilissimo ipotizzare una sua permanenza a Roma, se non in extremis come riserva di lusso.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti