Il Tornatora

El Shaarawy va in Cina. Alla Roma 18 milioni

di Redazione

Il futuro di Stephan El Shaarawy sarà in Cina. Stando a quanto riferisce iltempo.it, lo Shanghai Shenhua, che da tempo era in pressing per portare il Faraone in Super League  ha convinto l’esterno con un contratto di tre anni alla spropositata cifra di 13 milioni di euro netti all’anno ed ha praticamente chiuso la trattativa con la Roma  sulle base di 18 milioni di euro. I giallorossi mettono così a segno una plusvalenza di 15 milioni di euro. Decisivo il pressing telefonico del tecnico dei cinesi, Sánchez Flores. Arrivano ulteriori dettagli: lo Shanghai Shenhua avrebbe offerto al giocatore un’ingaggio da 16 milioni di euro all’anno, dopo i 12 proposti inizialmente. El Shaarawy sta riflettendo e attende di capire se ci sono garanzie economiche sull’offerta dei cinesi e un possibile bonus alla firma.