Il Tornatora

E’ vietato guardare in casa degli altri

di Redazione

La Roma è una squadra solida. Ha una fase difensiva organizzata, un centrocampo di fatica e qualità e un attacco abbondante. Non si perde mai d’animo ed è ancora in corsa per gli obiettivi che si è prefissata. C’è tutto per poter serenamente guardare in casa propria e non in quella degli altri. E’ vero che il calcio non è soltanto amore verso i propri colori, ma farsi il sangue amaro per il buon momento dell’altra squadra della città nasconde un rischio: quello del ridimensionamento. La sfida della Roma non può essere cittadina. Per il mercato vanno bene operazioni intelligenti. La Roma è solida, quadrata, equilibrata, matura, ma deve tornare a volare e soprattutto a sognare. Lo scrive il Corriere della Sera.