Il Tornatora

Diritti tv, ultimatum della Lega a Mediapro

di Redazione

I presidenti dei club di Serie A hanno inviato una lettera a MediaPro chiedendo di presentare la fideiussione relativa ai diritti tv del campionato italiano delle prossime tre stagioni. Come riporta Il Tempo, la Lega attende ma non troppo, il tempo stringe e al momento non si vede ancora luce in fondo al tunnel; la società spagnola non ha mai presentato la fideiussione bancaria che avrebbe dovuto fornire da tempo, e per questo motivo – all’interno della Lega stessa – i dirigenti iberici stanno via via perdendo di credibilità. Due settimane, non un giorno in più: il 22 maggio l’assemblea si riunirà nuovamente a Milano, e questa volta si dovrà prendere una decisione in merito. «Abbiamo fissato due assemblee, una il 15 e l’altra il 22 maggio – sottolinea il Commissario della Lega Malagòla data del 22 non è casuale, ma studiata perché in quella data potremo prendere dei provvedimenti su questioni contrattuali. I club di A hanno deciso di inviare una lettera per richiedere a Mediapro di presentare la fideiussione da un miliardo di euro più Iva entro il 22 maggio, se Mediapro presenta la fideiussione, non ci sarà bisogno di aspettare neppure queste due settimane».