Il Tornatora

DiBenedetto pensa al futuro, Luis Enrique all’Atalanta

di Redazione

Il nostro obiettivo a Roma è creare quella situazione di stabilità ai massimi livelli di cui beneficiano altri club in Italia e in Europa, e questo è possibile solo vincendo“. Il messaggio di Thomas DiBenedetto non ammette fraintendimenti.  E tra le idee che ha in mente il tycoon di Boston c’è anche quella di sfruttare fascino e attrattiva della Capitale, magari, come batte l’Ansa, abbinando il tour al Colosseo a una gara della Roma: “La mia sfida imprenditoriale è trasformare i clienti affascinati dalla città in tifosi di calcio. Per arrivare a questo dobbiamo concentrarci sul marchio e svilupparlo, naturalmente a partire dalle vittorie in campo“. Compito questo che spetta a Luis Enrique e alla squadra che, dopo un avvio di stagione per nulla convincente, sono adesso in cerca della continuità di risultati in seguito al pareggio col Siena e al primo successo in campionato col Parma.