Il Tornatora

Diawara, un avanzo di sarrismo. Ora è l’uomo ovunque di Fonseca

di Redazione

Giovedì sera, quando ha preso il cartellino giallo contro il Wolfsberger, tutti i tifosi della Roma si sono preoccupati, visto che salterà l’andata dei sedicesimi di Europa League. Preoccupazione che fino a qualche settimana fa non ci sarebbe stata. La crescita del guineano con il passare del tempo è stata impressionante, in tutti i sensi. L’ex Napoli non è più solo il giocatore tendente al fraseggio ripetuto di stampo sarrista, ma un mediano più completo. Lo riporta Il Corriere dello Sport.