Amadou Diawara, tra regia e mediana, si è preso la Roma. Nelle ultime 11 gare, il guineano, è sempre partito titolare e non è mai stato sostituito. Quest’estate il suo arrivo era stato visto con scetticismo, ma il ventiduenne si è subito fatto riconoscere, in positivo. L’ex Napoli, che è un mix tra Strootman e Pizarro, è diventato fondamentale per la Roma e nella partita contro il Genoa ha realizzato l’84% di passaggi riusciti. Diawara è partito dal basso e piano piano è arrivato al successo, sempre con umiltà e dedizione. Lo riporta il quotidiano Corriere dello Sport.